Cucine e caminetti


Questo slideshow richiede JavaScript.

Caminetti ad accumulo e a convezione naturale rappresentano al giorno d‘oggi la tecnologia di riscaldamento preferita. I caminetti Hoxter sono stati adattati ad entrambe le tecnologie. Lavorano bene senza problemi nella struttura chiusa di un caminetto ad accumulo con massa di accumulo aggiuntiva e possono essere utilizzati allo stesso tempo per caminetti a convezione naturale, in cui l‘aria calda viene condotta in altri ambienti.

IL COMFORT DI UN VETRO PULITO

Un vetro pulito è tra le priorità più alte nello sviluppo dei prodotti Hoxter. Il sistema di conduzione dell‘aria comburente è costruito in modo tale che l‘aria che entra nella camera di combustione passi sul vetro. Tramite l‘afflusso di aria si crea una protezione dinamica, attraverso la quale fuliggine e polvere vengono portate indietro nella camera di combustione. Grazie a questa autopulizia il vetro rimane pulito e il periodo di manutenzione si allunga. Un vetro pulito è influenzato in modo significativo anche dall‘umidità della legna, dal tiraggio della canna fumaria e dalla regolazione dell‘aria comburente.

DOPPIO VETRO

Il doppio vetro è un adeguamento agli attuali sviluppi degli standard costruttivi. Grazie a moderni isolamenti, il fabbisogno di energia sia dell‘intera casa che delle singole stanze è diminuito notevolmente. Con il doppio vetro vengono rafforzate le caratteristiche di isolamento della porta, cosicché la quantità di calore che viene rilasciato attraverso la porta diminuisce. In questo modo si evita un surriscaldamento degli ambienti con basso fabbisogno di energia.

IL MECCANISMO DELLA PORTA A SALISCENDI

La scorrevolezza e il movimento sempre leggero della porta a saliscendi sono garantiti grazie ad un meccanismo ben progettato dal punto di vista tecnico. La porta viene fatta scorrere in una camera chiusa nella parte superiore del caminetto e pertanto non va ad occupare spazio nell’ambiente. La scorrevolezza di tutto il meccanismo è data, anche con temperature di esercizio alte, da otto cuscinetti resistenti al calore fino a 350°C. I cuscinetti si muovono in profili di acciaio inox, attraverso i quali viene determinato costantemente l’esatto movimento. Nella prima fase del movimento la porta viene staccata dal corpo,in modo che la guarnizione non si consumi durante il successivo movimento verso l’alto. La porta viene poi sollevata verso l’alto mantenendo una distanza di alcuni millimetri dal corpo. La porta chiusa viene schiacciata sotto contro il corpo grazie ad un meccanismo a molla con una forza di 25 kg. La camera di combustione è così completamente ermetica.

PROFILO PORTA ROBUSTO

Le porte sono componenti mobili, che si dovrebbero distinguere per solidità e stabilità. Queste caratteristiche vengono raggiunte grazie allo speciale profilo della porta con spessore dell‘acciaio di 2,5 mm. Con i parametri di solidità del profilo della porta viene garantita la stabilità della stessa nel funzionamento quotidiano con alte temperature di esercizio. Il profilo della porta permette un utilizzo variabile sia con vetro singolo che con vetro doppio. La guarnizione viene inserita nel profilo in una scanalatura a cono. La forma a cono impedisce una fuoriuscita della guarnizione.

REALIZZAZIONE DELLA PORTA

Il vetro esterno può essere montato con un profilo standard nero oppure con un profilo in acciaio inox. Con il profilo in acciaio viene dato rilievo non solo al prodotto nel suo insieme, ma anche ai singoli componenti in acciaio.

CORNICI E TELAI

L’intera superficie della porta in vista è composta da vetro, il telaio non si vede. In questo modo è possibile un’eccezionale vista sul fuoco. Il telaio e la cornice aumentano l’estetica dell’apparecchio dopo il montaggio nell’ambiente. I materiali e la lavorazione di elevata qualità contribuiscono in modo significativo al valore e al design dell’intera costruzione.

http://www.hoxter.eu/